Formazione in sanità
  « 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  » 
 
L'è tutto sbagliato, l'è tutto da rifare?
 
Redazione di Va' Pensiero.
Pubblicato su Va' Pensiero n° 478
 
L'eterno scontento del "medical publishing" Jerome Kassirer ce l'ha col 70 per cento dei giovani medici che legge solo per risolvere casi specifici. Qual è il problema? Che non si legge più per scoprire cosa non si sa. Kassirer ha ragione da vendere: ma cosa consultare se ASL e Regioni spendono sempre meno per abbonarsi alle riviste? Qualche esempio virtuoso esiste: quello della Biblioteca Medica Virtuale della Provincia Autonoma di Bolzano, che nella sua nuova veste integra informazione e formazione…
 
 
Che ne è dell’ECM?
 
Nino Cartabellotta, direttore scientifico del GIMBE.
Pubblicato su Va' Pensiero n° 476
 
Funziona il programma ECM? Le Istituzioni investono in ECM? La qualità della formazione nel complesso è buona? L’ECM può essere trasversale alle professioni? Quando è formativo fare ricerca? Quali categorie di operatori hanno più voglia di apprendere?
 
 
ECM? Saper collaborare, saper apprendere, saper sapere
 
Guido Bertolini, Centro di Coordinamento GiViTI, Responsabile Laboratorio di Epidemiologia clinica, Centro di ricerche cliniche per le malattie rare “Aldo e Cele Dacco”, Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”, Ranica (Bergamo).
Pubblicato su Va' Pensiero n° 442
 
La rivista Recenti Progressi in Medicina pubblica un dossier "Quale formazione in sanita? Un confronto basato sulle evidenze" con la sintesi del seminario sull'Educazione Continua in Medicina (ECM), organizzato dall'Ufficio per la Formazione del Personale Sanitario della Provincia Autonoma di Bolzano, che si e tenuto il 26 febbraio 2010. Dall'avvio della saga dell'ECM sono passati oltre dieci anni: e stato (tutto) tempo perso? Risponde Guido Bertolini.
 
« 3  10  11  »