Comunicare il rischio
  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  » 
 
Lo sai mamma? Puoi dire la tua!
 
Davide Bennato, docente di Sociologia dei media digitali al Dipartimento di Scienze Umanistiche, Università di Catania, coach del progetto WikiPediatra.
Pubblicato su Va' Pensiero n° 678
 
Si presenta sicuramente come un progetto innovativo. E lo è per diversi ragioni a partire dal coinvolgimento attivo dei non esperti nella richiesta di approfondimenti tematici, ormai punto di riferimento imprescindibile per tutte le attività di sensibilizzazione sui temi della salute. Un altro punto di forza è sicuramento la modalità scelta per la produzione di un e-book partecipativo, spiega Davide Bennato, coach del neonato progetto WikiPediatra.
 
 
Soddisfatti e informati
 
Marco Bobbio, cardiologo, membro del Consiglio direttivo di Slow Medicine.
Pubblicato su Va' Pensiero n° 668
 
Il paziente informato è più sereno, stimola il medico a studiare di più, “consuma” meno medicina, partecipa di più alla ricerca clinica e solleva meno contenziosi nei confronti del sistema sanitario nazionale. Nel tracciare l’identikit del paziente informato, Marco Bobbio elenca i vantaggi di arrivare alla “decisione giusta” tenendo conto delle valutazioni soggettive del paziente: è tempo di informare per una scelta più appropriata, per migliorare la consapevolezza e la soddisfazione dei pazienti.
 
 
#nonseneparlapiù: biberon al bisfenolo A e ftalati
 
Giacomo Toffol, pediatra di famiglia, referente del Gruppo di lavoro Pediatri per un Mondo possibile dell’Associazione Culturale Pediatri.
Pubblicato su Va' Pensiero n° 650
 
Di tanto in tanto si torna a parlare di biberon e giocattoli di plastica “pericolosi”. Mentre aumentano le evidenze sugli effetti nocivi sui bambini (e non solo) del bisfenolo A, degli ftalati e altri composti organici presenti nella plastica, i Governi intervengono con nuove direttive più restrittive per contenere i danni. Possiamo dire che oggi quasi tutti i biberon e giocattoli in mano ai bambini sono sicuri? La parola a Giacomo Toffol del gruppo Pediatri per un Mondo possibile.
 
1  10  11  »