Etica, conoscenza e sanità
Etica, conoscenza e sanità
Collana: Spazi
Anno: 2005
Autore/Curatore: Alessandro Liberati
Pagine: 386
Libro del mese: Gennaio 2005
: 978-88-490-0115-0
€ 32,00

 
Difficile non tornare sul luogo del delitto. Questo hanno fatto i molti compagni di strada nuovamente riuniti per rivisitare le previsioni e i giudizi raccolti in un libro di qualche anno fa (La medicina delle prove di efficacia. Potenzialità e limiti dell’EBM). Partendo da diverse prospettive e ruoli, abbiamo cercato di riconsiderare quanta strada ha fatto l’EBM, di capire quali sentieri ha imboccato, in quante trappole è caduta e, soprattutto, se i suoi sono limiti genetici o non piuttosto dovuti a una crescita poco assistita, priva di sostenitori veri e di condizioni di contesto adeguate. Molte sono state le discussioni sulla salute dell’EBM: gli scritti raccolti in questo libro propongono un bilancio che crediamo onesto di un decennio e più di EBM; per quanto onesti si possa essere quando si parla di un’avventura vissuta dall’interno, e senza far finta di dimenticare che in Italia di EBM molto si parla ma poco si fa. Vittime, come ancor siamo, di politiche della ricerca e della formazione poco all’altezza delle aspirazioni di tutti quelli che lavorano – con ragione e passione – nel servizio sanitario nazionale e nel mondo della ricerca e della formazione.